Guardami sono io

Guardami sono io
2008
65x65x55
ceramica terra bianca, cotone sintetico, specchi rotti, legno, vetro

L'opera fa parte di una serie legata alle prime mostre che ho fatto con Milena Milani, la scrittrice aveva scelto il tema dei Saturniali d'Autore e me l'aveva proposto nel 2008. L'opera "Guardami sono io" riflette sull'idea del mascherarsi e dell'antica festa del carnevale romano in onore di Saturno, dove ci si scambiavano doni e gli schiavi, addirittura, potevano prendere temporaneamente il posto dei padroni, assumendo una nuova identità, la mia maschera in questo caso è chiusa e costellata di piccoli specchi rotti che obbligano l'osservatore a guardare se stesso, bloccando l'idea di finzione per indagare l'interiorità.



Guardami sono io

Maschera giocosa
forma specchiante che invece di coprirmi mi sveli, ….………
gli aspetti più arcani
del mio essere.
Intricanti
Piccoli specchi
borsa-valigia
di un ipotetico
sognatore,
fatta di immagini
e colori che svaniscono nel bianco
per poi
riaccendersi.
Arianna Lion

© 2023 by Arianna Lion

  • Pinterest Icon sociale
  • Instagram
  • cinguettio
  • Facebook Icona sociale